Outlet Immobiliare Italia

Outlet Immobiliare Italia.

Annunci

VOGLIA di CASA

TORNERA’ la VOGLIA di CASA nel 2014

dopo una lunga attesa, il 2014 potrebbe essere l’anno buono per comprare un’abitazione, se i prezzi si adegueranno alle possibilità degli acquirenti. la voglia di casa è infatti  più forte dell’incertezza che ha tenuto il mercato della domanda in attesa. a dirlo è l’indagine conoscitiva condotta da idealista it per analizzare le caratteristiche evolutive del settore immobiliare, le necessità e le intenzioni dei potenziali compratori

è un mercato che scalda i motori quello che emerge dalla fotografia di idealista.it. il 62% degli individui che hanno partecipato al sondaggio si dice infatti pronto ad acquistare, nonostante permangano fattori di debolezza come le preoccupazioni per la situazione economica e per il mantenimento del proprio impiego, particolarmente sentiti da oltre un terzo dei rispondenti

i futuri acquisti dipenderanno principalmente dal prezzo degli immobili per il 55% del campione

e se 2 persone su 3 si dichiarano in “standby” da oltre un anno e il 27% da oltre tre anni, le apettative generali circa un ulteriore calo dei prezzi sono piuttosto elevate (57,5%) per l’anno venturo e questo potrebbe far tornare la voglia di casa a quanti in questi anni hanno temporeggiato

sul fronte creditizio, la maggioranza del campione (51%) si dice consapevole che le banche non concederanno prestiti neanche l’anno prossimo

le scelte degli italiani per il 2014 sono orientate al trilocale (1 acquirente su 2), mentre il bilocale (21,6%) resta l’alternativa per investimento o quando i prezzi cittadini non consentono di accedere a un immobile di dimensioni maggiori

conta l’ubicazione dell’immobilefattore principale che ne determina la scelta (63% dei casi), più del prezzo (23%) e dello spazio (9,1%), mentre inizia a farsi strada una certa sensibilità al tema dell’efficienza energetica (5%), soprattutto tra gli utenti del nord italia

gli italiani preferiscono l’usato. la maggior parte degli utenti (44%) si orienta verso l’acquisto di una casa usata in buono stato o anche da ristrutturare; solo il 5% punta deciso sul nuovo; la restante parte del campione non ha preferenze

budget ridotti. oltre la metà degli individui ha dichiarato di essere disposto a spendere per la casa non più di 200mila euro; il 23,2% del campione di intervistati tra i 2 e i 300mila euro; circa un quarto degli individui dichiara di potere arrivare a cifre superiori, il 5% di questi avrebbe disponibilità oltre i 500mila euro   

l’indagine di idealista ha anche rilevato l’interesse degli utenti verso la casa vacanze.  con i prezzi in discesa, complice l’imu che ha spinto molti proprietari a mettere in vendita i loro immobili, il 12% degli utenti si dice intenzionato all’acquisto di una casa per la villeggiatura

dove acquisterebbero casa gli italiani?

più in italia (85,4%) che all’estero (4,6%), che riscuote il massimo gradimento tra gli over 45


 

la toscana, tra mare e collina è sinonimo di qualità della vita per la stragrande maggioranza dei rispondenti. tra le località di mare la liguria precede la puglia, mentre le montagne del piemonte e del trentino alto adige non hanno rivali

all’estero è sempre la spagna in cima a desideri di chi cerca casa, seguita dalla costa azzurra e da berlino. nessuna meta esotica da segnalare, forse perchè anche nei sogni gli italiani devono tenere gli “occhi aperti” e allora cercano la concretezza

nota metodologica

1 – indagine conoscitiva per monitorare ed analizzare le caratteristiche evolutive del mercato immobiliare al di là delle statistiche ufficiali e le previsioni degli esperti, basandosi su ciò che i potenziali acquirenti pensano

2 – metodologia di ricerca: questionario online* con domande a risposta mista

* l’indagine è stata svolta tra  il 2 e il 10 dicembre

ha risposto al sondaggio un campione di 1.051 utenti composto per il 60,4% da uomini,  per il 39,6 da donne suddiviso per fasce d’età**: il 45,3% risiede al nord, il 54,7% al centro-sud

**il gruppo più numeroso di rispondenti ha un’età compresa tra 46 e 55 anni (30,7%)

(notizia scelta dal portale IDEALISTA)